Giocando con Matlakas a Milano

collage di me e Matlakas. foto di Emma Attanasio

Giocando col mio amico pittore e performer Riccardo Matlakas a Milano, Palazzo Radetzky, prima della sua performance.                                                                                 Foto e composizione di Emma Attanasio.

L’atelier milanese e il trittico ch’era in Triennale Design Museum…

11051765_10153177053622769_2871989816342676500_n

Ecco una prima foto del mio studio milanese. Con il trittico “Autoritratto mentre creo. Il mio atelier“, ch’era in Triennale Design Museum l’anno scorso, da pochi giorni tornato da me. Come una profezia. Ora sarà davanti al tavolo di lavoro, mentre creo. Sul tavolo ora i tipici dolci pasquali salentini…

Mosaico contemporaneo: la Rotonda dello Zodiaco nel contesto della casa museo…

A2

Dopo l’ultima visita alla casa museo Vincent City, pubblico una serie di foto che contestualizzano alcune delle principali opere che vi ho realizzato. Qui in alto la Rotonda dello Zodiaco, un mosaico in ceramica su pavimento di 60 mq, con al centro una copia del David su una colonna con seduta (che fu mosaicata con girasoli da mio fratello). Sulla sinistra, in tutta quella cornice di giallo, la scena del Cristo e la Maddalena. Al centro la splendida facciata che mi ammaliò. Anche se nel 2000 quando cominciai a realizzare le mie opere la facciata era diversa. Pubblico quindi una mia pittura, la casa museo dipinta en plein air nel 2001, su una mattonella in gres di 50x50cm. Pittura di proprietà di Vincent, esposta nel suo atelier.

A1

Di seguito alcune altre foto della Rotonda, che la inquadrano tra le altre mie opere, nel contesto anche della campagna che circonda la casa museo. Nell’ultima foto, la Rotonda vista dall’alto della facciata. Sulla destra, sotto la tettoia, il Trionfo di Bacco e il Cristo in bassorilievo…

Mosaico contemporaneo: Mantra arancione

Mantra arancione. Cm 101x71. 2015 (bx.ris)

Mantra arancione. Ceramica ritagliata a mano e stucco nero su pannello di cm 101×71. 2015

Mosaico contemporaneo: Questo è il mio cerverlo…

001

Continuo a postare i dettagli dei tanti mosaici realizzati nella casa museo Vincent City. Mi occupo qui dell’opera “Questo è il mio cerverlo“, di m 4×2,5, del 2003, realizzata in ceramica, specchi e sassi, intorno ad una finestra. Credo sia la mia unica opera in cui non compare la figura umana, in cui a parte il merlo quasi non ci sono figure riconoscibili, chiare ma ghirigori, macchie, linee, puro colore. è un paesaggio mentale, in cui quello che volevo dire è diventato simbolo. Il titolo è preso da un passaggio dei diari dell’artista salentino Ezechiele Leandro. Di seguito alcuni particolari.